Birò, mobilità cittadina 100% sostenibile

The Birò and its Re-Move battery that can be charged in any 220v power outlet © Estrima Birò

Conosciamo ormai tutti la Birò, questa piccola macchina elettrica che gira per le strade di Milano. Divertente da guidare, si parcheggia quasi ovunque ed è ideale per il ‘commuting’. “Abbiamo preso a prestito il termine inglese ‘commuting’ per descrivere quel processo di muoversi avanti e indietro da casa al posto di lavoro”, racconta Matteo Maestri Presidente e fondatore di Estrima. “E poi, grazie alla batteria Re-Move, è possibile guidare per 55 km e caricare la batteria in ogni presa di corrente a 220v di ogni stanza di ogni casa, ristorante, garage o palazzo del mondo”.

Buono da sapere… In quanto veicolo elettrico, per Birò non si pagano tasse automobilistiche per i primi 5 anni, e successivamente viene applicata un’aliquota minima.

La Regione Lombardia estende l’esenzione fiscale a vita. Rinnovati anche per il 2021 gli ecoincentivi per acquisto di veicoli a basso impatto ambientale di cilindrata non superiore a 2000 cc.

biro 2The Birò: 100% Electric, 100% Made in Italy © Estrima Birò

La Birò è equiparabile ad uno scooter di cilindrata 50 cc, con una velocità massima di 45 km/h, e ad uno scooter di cilindrata 125 cc con velocità massima di 60 km/h, e in Italia può essere guidata da persone sopra i 14 anni che abbiano il patentino.

biro 2Urban mobility is a global issue, but more importantly a local one © Estrima Birò

Nel 2020, Estrima Birò, in collaborazione con Mandalaki Studio ha presentato, al concorso Plastics Recycling Awards Europe, la prima concept car elettrica realizzata con l'80% di plastica riciclata. La plastica riciclata riacquista nuova vita attraverso questa macchina che non inquina e preserva la qualità dell'aria.

“Le generazioni future vivranno nel mondo che noi lasciamo loro. Quello che mangiamo, quello che indossiamo, come e quanto ci spostiamo e ciò che compriamo hanno un enorme impatto sul futuro della nostra specie. Ognuno di noi fa la sua piccola parte, e questo progetto è un pezzo della parte che facciamo noi”, ci dice Matteo Maestri.

Partendo da questo obiettivo, Mandalaki Studio ha sviluppato, insieme alla ditta Estrima, il nuovo modello Birò O2, la prima auto elettrica con una percentuale di plastica riciclata superiore a qualsiasi altro veicolo sul mercato.

biro 2The Birò O2: 100% electric made from up to 80% recycled plastic © Estrima Birò

Per dare forma a questo concetto di purezza e sostenibilità, lo studio ha sviluppato una livrea che richiama il flusso d'aria: una bolla di ossigeno puro che si muove silenziosamente nelle nostre città. L'ispirazione viene dal movimento dei venti e delle correnti oceaniche che rappresentano il flusso vitale del nostro pianeta; da questa idea Mandalaki ha progettato una livrea unica, creata attraverso tecniche di arte generativa computerizzata e un particolare uso del colore. Un passo importante verso una mobilità sostenibile al 100%.

La batteria…

Nel 2012 Estrima ha lanciato tre diverse opzioni di batteria: il kit al piombo che permette la ricarica in 4 ore e permette di viaggiare per almeno 40 km; il kit al litio equiparato al precedente, ma assorbe meno energia, quindi costa 40% in meno rispetto al kit al piombo, e non ultimo il kit Maximum al litio che permette di viaggiare per 100 km. I kit possono essere ricaricati anche per soli 20 minuti, dando così la possibilità di viaggiare per più di 5 km. Nel 2015 il kit al piombo è stato definitivamente sostituito dal kit al litio, in quanto più efficiente e facilmente ricaricabile.

Ad oggi, Estrima ha eliminato tutte le batterie al piombo, grazie ai miglioramenti tecnologici raggiunti. Nel 2013 Estrima ha introdotto il sistema Re-Move, sistema che permette di rimuovere la batteria, rivoluzionando quindi il mondo del trasporto elettrico su 4 ruote. La batteria può essere rimossa e trasportata grazie ad un comodo trolley, così da poterla ricaricare ovunque comodamente.

biro 2Birò on Facebook: ‘Orange is the new black’  #estrima #estrimabiro #biro  #electriccar #eco #ecogreen #trend #trendy © Estrima Birò

Premi

  • Estrima, prima società che ha portato sul mercato un veicolo elettrico a 4 ruote per la città.
  • Estrima ha registrato nel 2010 e 2011 il più alto numero di veicoli elettrici venduti.
  • Estrima è la prima azienda che ha prodotto un veicolo con guida a 345° di visibilità.
  • Per la prima volta un veicolo a 4 ruote, invece di un motore elettrico tradizionale, utilizza due moto-ruote applicate sulle ruote posteriori, che riducono il consumo ed eliminano la necessità di manutenzione.
  • Progetto pilota a Rotterdam con 120 veicoli in collaborazione con Getaround (società californiana di sharing).
  • Vincitore nel 2019 del premio ANGI (Associazione Nazionale Giovani Innovatori).
  • Tra i finalisti al Plastics Recycling Awards Europe.

Recentemente sono stati introdotti due nuovi modelli Birò Big e Birò Box che possono trasportare anche merci di piccole e medie dimensioni. E come se non bastasse, può anche essere utilizzato come mezzo pubblicitario in movimento. Chapeau!

Leggi di più: www.qualitymilan.com

 


 

By now we all know the Birò, the small electric car that scurries through the streets of Milan. Fun to drive and can be parked anywhere, this 4-wheel vehicle is ideal for commuting. One version is comparable to a 50cc-engine scooter, with a maximum velocity of 45 km/hour (about 27 miles/hour), the other to a 125cc-engine that can reach speeds of 60 km/hour (about 37 miles/hour). In Italy it can be driven by license holders over the age of 14, and as an electric vehicle it is not subject to automobile taxes for the first five years.

biro 2 The Birò improves the quality of life: an ultra-compact, ecological, 100% electric solution © Estrima Birò

In collaboration with Estrima, Mandalaki Studio presented the first electric concept car, 80% of which is made of recycled plastic, at the 2020 Plastics Recycling Awards Europe. The makers were inspired by the patterns of the winds and the currents of the ocean. Through this technology, along with computer-generated art and a unique colouring, Mandalaki takes an important step towards 100% sustainability.biro 2 The Birò O2, among the finalists of the competition Plastics Recycling Award Europe Europe © Estrima Birò

And the battery?

In 2012 Estrima came out with three battery kit options, the longest-lasting of which allows you to travel 100 km (about 62 miles). All of their batteries are now lithium and are easily removable. This means that even those without a garage can simply take their battery home to recharge it. The one with a 55-km range recharges in just 4 hours with a normal home socket and consumes only 1.5 kw.

biro 2The Birò: 100% Electric 100% Made in Italy © Estrima Birò

Awards

  • Estrima: First company to bring a 4-wheel electric vehicle for the city to market.
  • Estrima: 2010 and 2011 most electric vehicles sold.
  • Estrima: First company to produce a vehicle with 345° driver visibility.
  • First 4-wheel electric vehicle to use only rear-wheel drive, thus reducing energy consumption.
  • Pilot collaborative project in Rotterdam with 120 vehicles.
  • Winner of 2019 ANGI (National Association of Young Innovators).
  • Among the finalists of the Plastics Recycling Awards Europe.

Two new models have recently been introduced, Birò Box and Birò Big, with the capacity to carry small and medium-sized parcels. It can even be used for advertising. Well done!

Read more: www.qualitymilan.com